Editore di L. Ron Hubbard autore di best seller del New York Times e di best seller internazionali

Concedere di Essere

 Concedere di Essere

Concedere di Essere

Questa conferenza contiene tecnologia tratta direttamente da I Fattori, ed è dotata di una magia speciale e fornisce la risposta a una domanda su cui i thetan meditano per tutta la propria infinita esistenza: concedere di essere o non concedere di essere? Descrivendo dettagliatamente il dramma del modo in cui un thetan concede di essere per poi combattere l'aver concesso di essere, L. Ron Hubbard prende in esame tutte le conseguenze del problema. Qui dunque, vi sono verità di vitale importanza per ogni Scientologist, e tutto è contenuto in quella che chiama “la cosa più bella che un thetan possa fare”.

Leggi anche
acquista
€15
Spedizione gratuita Attualmente idoneo spedizione gratuita.
In stock Spedizione entro 24 ore
Imposta­zione: Compact Disc
Conferenze: 1

Scopri di più Concedere di Essere

Stiamo parlando di ciò che la vita fa al meglio: agita la sua bacchetta magica e dice: “Sii” o “Vivi” o “Esisti”, e le cose lo fanno. Ecco cosa fa la vita. —L. Ron Hubbard

Questa conferenza, che contiene tecnologia tratta direttamente da I Fattori è particolarmente affascinante: L. Ron Hubbard la considerava talmente cruciale da farne fare copie da distribuire a tutti gli auditor. Perché qui vi è la risposta ad una domanda su cui i thetan meditano per tutta la propria infinita esistenza: concedere di essere o non concedere di essere?

Descrivendo dettagliatamente il dramma del modo in cui un thetan concede di essere per poi combattere l'aver concesso di essere, Ron Hubbard prende in esame tutte le conseguenze del problema. Creando il proprio futuro di attimo in attimo, un thetan concede beingness in modi innumerevoli: all’universo MEST, alle proprie creazioni, ad altre forme di vita e persino alla propria traccia del tempo. Infatti concedere beingness non è un talento raro o un’abilità speciale, ma una capacità naturale di cui ogni essere è dotato in misura illimitata. Mentre esplora il suo infinito raggio di applicazione all’auditing, all’arte e alla vita, L. Ron Hubbard spiega come la vita accolga con favore chi concede di essere e tratti con disprezzo chi non lo fa.

Abbiamo dunque qui delle verità essenziali, non solo per gli auditor, ma anche per tutti gli Scientologist, poiché questa è la vera essenza della vita, racchiusa in quella che Ron descrive come “la cosa più bella che un thetan possa fare”.

« The Classic Lectures for Veteran Scientologists